Crioterapia: cos’è e come funziona

Crioterapia: cos’è e come funziona

La crioterapia consiste in un trattamento capace di sfruttare le proprietà curative del freddo per una serie di problematiche di natura medica ed estetica. Si tratta perciò di una terapia molto innovativa e che permette di risolvere diversi disturbi senza ricorrere a metodi invasivi o troppo aggressivi. La crioterapia è ad esempio molto utilizzata per il trattamento della cellulite, in quanto l’azione localizzata delle temperature fredde funge da vasocostrittore, riducendo così la ritenzione idrica. Non solo, questa “terapia del freddo” è largamente impiegata anche per la cura di altri inestetismi, come una pelle poco tonica o gli accumuli adiposi. La crioterapia è perciò una soluzione molto efficace anche per combattere i chili di troppo e mantenere un buon peso forma.

Crioterapia: come funziona

Questo trattamento si serve dell’azoto liquido, un gas ampiamente versatile e capace di raggiungere temperature molto basse, fino a 196 gradi sotto lo zero. Se applicato sulla pelle allo stato di liquido, l’azoto è in grado di congelare istantaneamente l’inestetismo o la problematica da trattare. Il congelamento determina la vera e propria dissoluzione delle lesioni, cancellando completamente il difetto. Al tempo stesso le cellule sane vengono salvate, evitando così effetti collaterali o traumi su tutta la cute. La crioterapia è quindi una terapia davvero innovativa e sempre più richiesta da chi soffre di problematiche e inestetismi della pelle.

Crioterapia: applicazioni ed effetti

Non solo, la terapia del freddo risulta molto utile anche in ambio sportivo, in quanto in grado di rilassare e distendere la muscolatura. Fra le applicazioni più diffuse troviamo inoltre la criosauna, una sorta di cabina frigorifero in cui viene vaporizzato l’azoto liquido. In questo caso, il tempo di permanenza deve essere non maggiore di tre minuti. La crioterapia può essere richiesta ed eseguita da diversi specialisti fra cui: dermatologi, fisioterapisti, medici estetici, fisiatra, podologo, ecc.