Cartomanzia: il dono di saper leggere i tarocchi

Cartomanzia: il dono di saper leggere i tarocchi

Lettura delle carte: cosa sapete dei tarocchi e del ruolo della cartomante che li legge? Oggi vorrei affrontare con voi questo argomento per scoprire qualcosa in più su questo mondo mistico e spirituale.

Cartomante: quale figura si cela dietro questo ruolo?

La cartomante non è altro che una persona sensitiva, ovvero una persona con un dono speciale che le permette di leggere i simboli e, perciò, le risposte che i tarocchi sono in grado di dare. Le carte hanno bisogno di un’interpretazione per poter capire cosa realmente vogliono dirci, bisogna perciò che la cartomante abbia una connessione mistica con esse, ecco perché è un ruolo che ricoprono esclusivamente i sensitivi. Non credete però che nei tarocchi, la cartomante possa trovare i numeri del Lotto, può solo avere consigli, vedere possibili futuri, nuovi punti di vista su situazioni specifiche: le carte parlano del nostro passato, presente e futuro, ma siamo noi a decidere per il nostro destino.

Perché richiedere una lettura delle carte?

Affidatevi ai tarocchi per ricevere dei consigli, per capire quale sia il cammino migliore da intraprendere nella vostra vita e quale sia la scelta più giusta che dovete prendere. Preparatevi ad un viaggio profondo e personale nel subconscio, che metterà in luce i vostri sogni e i vostri bisogni interiori. Sono come una luce in grado di guidarvi nell’oscurità se sarete in grado di ascoltarli. La cartomanzia è un valido strumento di analisi del proprio Io; e può essere utilizzata anche come mezzo divinatorio per attirare energie positive.

A chi rivolgersi per la lettura delle carte?

Tra gli esperti della lettura dei tarocchi, spiccano per onestà e competenza le Cartomanti della Verità, disponibili per un consulto telefonico dalle 8:00 alle 2:00 in ogni giorno dell’anno. Basterà scegliere con quale cartomante esperta si vuole parlare e porle le domande che si ritengono più importanti: le carte daranno le risposte che cerchi.